The Flying Gherkin: un racconto illustrato per gli architetti di domani

25 giugno 2020

Norman-Foster-libro-bambini-architettura

Non è la prima volta che lo studio di architettura britannico Foster + Partners si cimenta nel mondo dell’infanzia, dedicando le sue attività ai più piccoli. Era già successo durante il lockdown, con una serie di attività ludiche offerte gratuitamente sul sito della compagnia con l’obiettivo di far scoprire ai più giovani i segreti della progettazione.

A confermare la missione educativa dello studio – fondato a Londra nel 1967 – è oggi una nuova iniziativa editoriale. Stiamo parlando del libro The Flying Gherkin, un racconto illustrato destinato agli architetti del futuro.

LA VITA DEI GRATTACIELI

Incluso nel più ampio progetto #architecturefromhome e scaricabile dal sito dello studio, il piccolo volume racconta la vita segreta degli edifici delle nostre città, immaginandoli come creature parlanti e sognanti, in grado di volare, incontrarsi e condividere desideri e speranze. Proprio come se fossero umani.

Protagonista della storia, composta di quattro parti, è il famoso Gherkin – il “cetriolo” realizzato proprio da Foster + Partners a Londra nel 2004. Anche grazie alla sua forma inusuale, l’iconico grattacielo è in grado di viaggiare sopra le nuvole, raggiungendo i suoi “colleghi” nei vari angoli del globo. Un modo divertente e creativo per consentire ai piccoli abitanti delle nostre città di osservare con occhi diversi le strutture che compongono il tessuto urbano.

[Immagine in apertura: The story was created by our Foster + Partners team, writer Mrinal Rammohan, illustrator Catarina Rao and graphic designer Sam Strudwick. Courtesy Foster + Partners]