I Queen celebrati sui francobolli delle Poste britanniche

25 giugno 2020


Che i Queen fossero un’istituzione assoluta nel mondo della musica era cosa nota. A ribadire l’importanza capitale della band di Freddie Mercury è oggi una nuova iniziativa sul territorio inglese. In occasione del 50esimo anniversario del gruppo, passato alla storia per brani come Bohemian Rhapsody e Somebody to Love, la Royal Mail britannica – azienda leader del sistema postale d’oltremanica – ha deciso di stampare una serie di francobolli dedicati: un omaggio non da poco, toccato negli anni passati solo a David Bowie, Elton John, Beatles e Pink Floyd.

Distribuiti negli uffici postali del Regno Unito a partire dal prossimo 9 luglio, i francobolli saranno in totale tredici e presenteranno, a seconda del taglio, una foto del gruppo, otto copertine di album storici – Queen II, Sheer Heart Attack, A Night at the Opera, News of the World, The Game, Greatest Hits, The Works e Innuendo – e i ritratti dei singoli componenti della formazione: il mai dimenticato Freddie Mercury – recentemente ricordato anche in una simpatica biografia illustrata per bambini –, il chitarrista Brian May, il batterista Roger Taylor e il bassista John Deacon.

DAL CONIO AI FRANCOBOLLI

Ma l’iniziativa non è l’unica ad aver mandato in visibilio i fan inglesi della band. Solo pochi mesi fa, infatti, la Royal Mint – ovvero la zecca reale britannica – aveva dato vita a una collezione intitolata Music Legends, pensata in omaggio ai grandi del rock. Il gruppo scelto per inaugurare la serie? Proprio quello di Freddie Mercury, comparso per la prima volta nella storia su una moneta da 5 sterline. Insomma, se siete appassionati dei Queen con il pallino del collezionismo, è arrivato il momento di infoltire il vostro archivio.

[Immagine in apertura: Freddie Mercury and Brian May of Queen perform live at The Oakland Coliseum in 1977 in Oakland, California. (Photo by Richard McCaffrey/ Michael Ochs Archive/ Getty Images)]