In Sardegna l’arte illumina il sito minerario dismesso dell’Argentiera

1 Gennaio 2021

Sono cinque le nuove opere luminose che scandiscono il circuito artistico di "Luci in Miniera", il progetto artistico ideato dall’associazione LandWorks grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna e il sostegno del Comune di Sassari, per illuminare l’ex borgo minerario dell’Argentiera in questo periodo dell'anno. Le opere "Albero del buio, "Terra", "Acqua", "Aria" e "Fuoco" danno vita a un suggestivo circuito di luci, videoproiezioni, installazioni luminose, sonore e in realtà aumentata, che va a integrarsi all'esistente museo open air, conducendo i visitatori in piena sicurezza alla scoperta delle memorie della miniera di ieri e di oggi. Il progetto è parte integrante dell'intervento di rigenerazione urbana e innovazione avviato da tempo da LandWorks, che ha già portato alla nascita di MAR-Miniera Argentiera, il primo museo minerario a cielo aperto in realtà aumentata.