800B. L’Ottocento a Bologna

PINACOTECA NAZIONALE - dal 22/01/2014 al 27/04/2014

PINACOTECA NAZIONALE

Via Delle Belle Arti 56 Bologna Italia
+39 0514209411
sbas-bo@iperbole.bologna.it

Info box

Generi: collettiva, arte moderna

Autori: Giovanni Barbieri, Ottavio Campedelli, Alessandro Guardassoni, Cesare Masini, Pelagio Palagi

Curatori: Emanuela Fiori, Barbara Secci

La mostra accende i riflettori sulle collezioni pubbliche dell’Ottocento, rendendo visibile una selezione del prezioso patrimonio in possesso del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e della Pinacoteca Nazionale di Bologna.La mostra accende i riflettori sulle collezioni pubbliche dell’Ottocento, rendendo visibile una selezione del prezioso patrimonio in possesso del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e della Pinacoteca Nazionale di Bologna.
Le quattro sezioni tematiche dedicate all’Accademia, alla pittura di Storia, al Ritratto e scena di genere e al paesaggio, danno conto del periodo culturale ma anche delle dinamiche sociali, delle aspirazioni e dei valori coevi, con dipinti che segnano l’inizio della modernità artistica in territorio bolognese.
Diversi gli artisti chiamati a rappresentare l’arte bolognese ed emiliana dell’Ottocento: Giovanni Barbieri, Luigi Bertelli, Luigi Busi, Ottavio Campedelli, Alessandro Guardassoni, Cesare Masini, Antonio Muzzi, Pelagio Palagi, Antonio Rosaspina, Alfonso Savini. A questi si aggiungono artisti non bolognesi di nascita, ma presenti in città con opere vincitrici di concorsi accademici, o perché favoriti dal collezionismo cittadino come tra gli altri Francesco Hayez, Mosè Bianchi e Ignacio Leon y Escosura. Gran parte delle opere esposte verrà presentata per la prima volta al pubblico.
La realizzazione della mostra è stata resa possibile anche grazie al generoso contributo della Fondazione del Monte e al supporto della Società di Santa Cecilia – Amici della Pinacoteca Nazionale di Bologna.

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close