Alma-Tadema e i pittori dell’800 inglese

DART CHIOSTRO DEL BRAMANTE - dal 15/02/2014 al 08/06/2014

DART CHIOSTRO DEL BRAMANTE

Arco Della Pace 5 Roma Italia
+39 0668809035
info@chiostrodelbramante.it

Info box

Generi: collettiva, arte moderna

Autori: Alma Tadema, Edward Burne-Jones, John William Godward, Arthur Hughes, Albert Moore

Curatori: Véronique Gerard-Powell

Il visitatore potrà riapprezzare o conoscere il mondo creato dai padri dell’Aesthetic Movement, accomunati da tendenze simili, ma ognuno con la sua personalità, i suoi temi prediletti, il suo personalissimo stile: da Millais e Rossetti, i padri preraffaelliti, insieme al poco più giovane Burnes Jones, fino al genio di sir Alma Tadema e le sue tele dedicate al mondo della Grecia e della Roma Imperiale.L’eleganza e la sensualità dei pittori dell’800 inglese giungono a Roma in un grande mostra dove ricerca estetica è la parola chiave degli artisti che hanno fatto della bellezza un principio assoluto e un’arte di vivere. La pittura diventa un sogno a occhi aperti.
Dopo il grande successo presso il Museo Jacquemart-André – Institut de France, arriva in Italia, a Roma, al Chiostro del Bramante la mostra Alma-Tadema e i pittori dell’800 inglese. Eleganza e sensualità a cura di Véronique Gerard-Powell.
Dal 15 febbraio fino al 5 giugno 2014 il grande pubblico potrà scoprire i celebri artisti dell’Inghilterra della Regina Vittoria, nel XIX Secolo, tra cui Sir Lawrence Alma-Tadema (1836-1912), Sir Frederic Leighton (1830-1896), Edward Burne-Jones (1833-1898) e Albert Moore (1841-1893). Cinquanta opere raccontano come i pittori di quel periodo fossero accomunati dalla celebrazione del culto della bellezza: autentiche icone dell’arte britannica – come Le rose di Eliogabalo di Alma-Tadema, Ragazze greche raccolgono conchiglie di Frederick Leighton, Quartetto di musicisti di Joseph Moore, Andromeda di Edward Poynter -, le opere appartengono a una delle maggiori collezioni private di pittura vittoriana: la Collezione Pérez Simón.
La mostra è un progetto di Culturespaces realizzato con il patrocinio di Roma Capitale, in collaborazione con Musee Jacquemart-Andre, Chiostro del Bramante, Museo Thyssen Bornemisza, e con il supporto della Fondazione Japs, prodotta e organizzata da Dart – Chiostro del Bramante e Arthemisia Group.
Dopo la tappa romana l’esposizione sarà, a partire dal 23 giugno fino al 5 ottobre 2014, presso il Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid e poi al Leighton House Museum di Londra.
La mostra permette di ammirare le opere di pittori come Lawrence Alma-Tadema, Edward Burne-Jones, John William Godward, Frederick Goodall, Arthur Hughes, Talbot Hughes, Frederic Leighton, Edwin Long, John Everett Millais, Albert Moore, Henry Payne, Charles Edward Perugini, Edward John Poynter, Dante Gabriel Rossetti, Emma Sandys, Simeon Solomon, John Strudwick, John William Waterhouse e William Clarke Wontner.

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close