Bruce Nauman – Contrapposto Studies

PUNTA DELLA DOGANA - FRANCOIS PINAULT FOUNDATION - dal 21/03/2021 al 09/01/2022

PUNTA DELLA DOGANA - FRANCOIS PINAULT FOUNDATION

Dorsoduro 2 Venezia Italia
+39 0412001057
visite@palazzograssi.it

Info box

Generi:arte contemporanea

Autori: Vincent Van Gogh, Giorgio De Chirico, Hiroshi Sugimoto, Henry Moore, Michelangelo Merisi da Caravaggio, Michelangelo Buonarroti, Josef Koudelka, Michele Vitaloni, Antonio Ligabue, Robert Capa, Frida Kahlo, Vittorio Corcos, Manolo Valdés, Paolo Pellegrin, Giambattista Tiepolo, Valerio Berruti, Piero Fornasetti, Raffaello, Lisetta Carmi , Aurelio Amendola, Carla Accardi, Margaret Bourke White, Agnolo Bronzino, Chen Zhen, Michelangelo Merisi da Caravaggio, Aldo Rossi, Bruce Nauman

Curatori: Daniele Ferrara, Toto Bergamo Rossi, Valentino Nizzo, Paolo Giulierini , Antonio Paolucci , Fernando Mazzocca, Maurizio Vanni, Silvia Guastalla, Marco Goldin, Fernando Mazzocca, Giuliano Matteucci, Sergio Risaliti, Sebastiano Barassi, Caterina Toschi, Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Maria Cristina Bandera , Cristina Acidini, Vittorio Sgarbi, Marzio Dall’Acqua, Augusto Agosta Tota, Salvatore Settis, Carlo Gasparri, Antonio Arévalo, Alejandra Matiz, Milagros Eunice Ancheita Dìaz , Maria Rosso, Carlo Sisi , Gabriele Simongini, Annalisa D’Angelo, Alessandro Morandotti , Fernando Mazzocca, Guido Curto, Luca Beatrice, Luigi Fassi, Giovanni Battista Martini, Ester Coen, Marco Meneguzzo, Paola Goretti, Claudio Parisi Presicce, Laura Petacco, Carolina Orsini, Anna Maria Montaldo, Maria Grazia Messina, Alessandra Mauro , Sergio Risaliti, Antonio Natali , Vicente Todolí, Simone Verde, Alberto Ferlenga, Giovanni Godi, Antonella Balestrazzi, Caroline Bourgeois, Carlos Basualdo

La mostra rende omaggio a una delle figure più significative del panorama dell’arte contemporanea e all’attività di costante ricerca che ha perseguito lungo tutta la sua carriera. Palazzo Grassi – Punta della Dogana annuncia la grande mostra dedicata all’artista americano Bruce Nauman (1941, Indiana, USA) dal titolo “Bruce Nauman. Contrapposto Studies” a cura di Carlos Basualdo, The Keith L. and Katherine Sachs Senior Curator of Contemporary Art al Philadelphia Museum of Art, e Caroline Bourgeois, conservatrice presso la Pinault Collection, in collaborazione con l’artista, in programma dal 21 marzo 2021 al 9 gennaio 2022 nelle sale di Punta della Dogana.

La mostra rende omaggio a una delle figure più significative del panorama dell’arte contemporanea e all’attività di costante ricerca che ha perseguito lungo tutta la sua carriera. A partire dagli anni ’60 fino a oggi, Nauman ha esplorato linguaggi artistici diversi, dalla fotografia alla performance, dalla scultura al video, sperimentandone le potenzialità concettuali e indagando la definizione stessa di pratica artistica.

Vincitore del Leone d’Oro alla Biennale di Venezia nel 2009, consacrato in numerose mostre nei musei di tutto il mondo, Bruce Nauman presenterà a Punta della Dogana la sua produzione più recente e in particolare la serie di opere video che l’artista ha realizzato negli ultimi cinque anni a partire dalla rivisitazione di uno dei suoi primi video, il celebre “Walk with Contrapposto” del 1968.

Il termine Contrapposto indica, nell’arte classica, una formula compositiva in cui la figura umana è rappresentata attraverso una leggera torsione del busto intorno ad un asse, in modo che la parte superiore ruoti in senso inverso rispetto a quella inferiore, alla ricerca di un bilanciamento tra le membra. Il contrapposto classico ha rivoluzionato la scultura in Grecia Antica, per poi avere il suo sviluppo sia in pittura sia in scultura lungo la storia dell’arte, dal Rinascimento fino alle sperimentazioni contemporanee con le immagini in movimento di Nauman.

Bruce Nauman, Walks In Walks Out, 2015. Pinault Collection and Philadelphia Museum of Art. © Bruce Nauman / Artists Rights Society (ARS), New York
Con la serie “Contrapposto Studies” – che include “Contrapposto Studies I-VII,” 2015/16, “Contrapposto Studies i-vii,” 2015/2016, “Walks In Walks Out,” 2015, “Contrapposto Split”, 2017, e “Walking the Line”, 2019 – Nauman per la prima volta ha ripreso un suo storico lavoro per oltrepassare i limiti imposti dalla tecnologia e realizzare qualcosa che non era tecnicamente possibile o fattibile all’epoca della produzione del primo “Walk with Contrapposto” che mostrava l’artista muovere alcuni passi dentro un corridoio di legno nel suo studio, mentre si sforzava di mantenere la posa classica.

Il percorso espositivo affiancherà alle opere della serie “Contrapposto” i lavori storici, tracciando le tappe della ricerca dell’artista sui temi del suono, della performance e dello spazio, componenti centrali nel suo lavoro, invitando i visitatori a un’esperienza immersiva nell’universo artistico di Nauman.

La mostra “Bruce Nauman. Contrapposto Studies” si inserisce nel calendario di monografiche che Palazzo Grassi – Punta della Dogana dedica a grandi artisti contemporanei.