Leonardo Da Vinci 1452-1519

PALAZZO REALE - dal 15/04/2015 al 19/07/2015

PALAZZO REALE

Piazza Del Duomo 12 Milano Italia
+39 02875672

Info box

Generi: arte antica

Autori: Leonardo da Vinci

Curatori: Pietro Marani

La mostra propone un percorso suddiviso in dodici sezioni che abbracciano gli anni dalla formazione fiorentina alla permanenza in Francia, passando attraverso i due soggiorni milanesi e che accompagneranno i visitatori a scoprire i tanti volti di Leonardo, attraverso i suoi codici originali.Nell’anno di Expo Milano 2015 Palazzo Reale ospita dal 15 aprile al 19 luglio la più importante monografica mai organizzata in Italia dedicata al genio di Leonardo Da Vinci.

Artista poliedrico – pittore, scultore, ingegnere, anatomista, musicista, inventore -, talento assoluto del Rinascimento italiano, incarnò in pieno lo spirito universalista della sua epoca, e non solo, tanto che oggi viene considerato uno dei protagonisti della cultura di tutti i tempi e di tutti i luoghi.

La mostra – promossa dal Comune di Milano e ideata e prodotta da Palazzo Reale e Skira editore – propone un percorso suddiviso in dodici sezioni che abbracciano gli anni dalla formazione fiorentina alla permanenza in Francia, passando attraverso i due soggiorni milanesi e che accompagneranno i visitatori a scoprire i tanti volti di Leonardo, attraverso i suoi codici originali, oltre cento disegni autografi (di cui circa trenta dal celeberrimo “Codice Atlantico”) e un cospicuo numero di opere d’arteprovenienti dai più celebri Musei e Biblioteche del Mondo.

Significativo anche il numero di dipinti: San Gerolamo della Pinacoteca Vaticana, Madonna Dreyfuss della National Gallery of Art di Washington, Scapiliata della Galleria Nazionale di Parma. Particolarmente importante, poi, il prestito di ben tre dipinti dal Museo del Louvre: Belle Ferronière, Annunciazione, San Giovanni Battista. Inoltre il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano presterà tre modelli storici di macchine realizzati dall’interpretazione dei disegni del Maestro e sarà esposta anche una riproduzione del Cenacolo.

As a versatile and highly ingenious man, Leonardo da Vinci perfectly embodied the universalist spirit of his age. A painter, sculptor, engineer, anatomist, musician and inventor, he was active in the diverse fields of art and science and is now considered one of the most famous cultural figures not only of the Renaissance, but of all time and all places.

Promoted by the Municipality of Milan, this monographic exhibition conceived and developed by Palazzo Reale and Skira editore is the most important ever to be organized in Italy. Opening on 15 April 2015, it will provide a unique opportunity to admire and gain an all-round understanding of the extraordinary complexity of this universal genius.
Visitors will be able to discover Leonardo’s versatile work in twelve different sections featuring his original codices, over one hundred autograph drawings (including around thirty from the famous Codex Atlanticus) and a large number of artworks: drawings, manuscripts, sculptures, incunabula and sixteenth-century books from the world’s finest museums and libraries.

A universal genius for a universal exposition, in celebration of the undisputed symbol of Italian art and creativity, whom the international public is able to recognize immediately and who is also a symbol of Milan and its eclectic activity in the field of the arts, industry and technology.