Nelle stanze dei Granduchi

CASA MUSEO BRUSCHI - dal 25/06/2014 al 05/11/2014

CASA MUSEO BRUSCHI

Corso Italia (52100) Arezzo Italia
+39 0575337275
casamuseobruschi@gmail.com

Info box

Generi: arte antica

Dagli Uffizi ad Arezzo: opere scelte dalle collezioni medicee. 30 opere esposte tra dipinti che raffigurano paesaggi, scene di genere, nature morte, temi letterari e mitologici, temi sacri, bozzetti, ritratti e autoritratti. Dalla collaborazione tra la Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Banca Etruria, e la Galleria degli Uffizi è nata la mostra Nelle stanze dei Granduchi. Dagli Uffizi ad Arezzo: opere scelte dalle collezioni medicee, inserita nella collana ‘La città degli Uffizi’ ideata dal Direttore della Galleria Antonio Natali e destinata ad animare l’estate culturale aretina. L’esposizione verrà inaugurata mercoledì 25 giugno 2014, alle 18.00, nella Casa Museo di Ivan Bruschi (Corso Italia 14, Arezzo), dove resterà aperta al pubblico fino a domenica 5 ottobre 2014.

Saranno trenta le opere esposte all’interno della Casa Museo, tutte di notevole importanza artistica e storica: dipinti che raffigurano paesaggi, scene di genere, nature morte, temi letterari e mitologici, temi sacri, bozzetti, ritratti e autoritratti. Fra gli artisti si segnalano Paolo Veronese, Cristofano Allori, Pietro da Cortona, Salvator Rosa, Alessandro Magnasco, Sebastiano Ricci. I quadri selezionati per questa mostra fanno per lo più parte, infatti, del patrimonio della famiglia Medici, oggi distribuito nei principali musei di Firenze ma in origine conservato ed esposto quasi integralmente nella reggia di Palazzo Pitti, scrigno di capolavori che destava la meraviglia dei viaggiatori italiani e stranieri ammessi a corte.

Questo è il secondo percorso espositivo che la Fondazione Ivan Bruschi inserisce nella rassegna Le Case della vita con il progetto di presentare nelle sale rosse della Casa Museo, riallestite per l’occasione, collezioni celebri o meno conosciute al grande pubblico ma di grande rilievo nel panorama della cultura figurativa nazionale. Collezioni che, per le loro caratteristiche intime e multidisciplinari, si inseriscono in maniera coerente nel percorso di Casa Bruschi, proponendo un ideale dialogo fra l’antico proprietario e gli ospiti che via via entreranno nelle sue stanze.

Alla conferenza di inaugurazione della mostra, in programma alla Casa Museo di Ivan Bruschi il pomeriggio di mercoledì 25 giugno 2014 a partire dalle 18.00, è invitato il più ampio pubblico. Dopo i saluti introduttivi del Conservatore delle Collezioni Ivan Bruschi, l’avvocato Gian Paolo Taddei, si alterneranno le relazioni dei Soprintendenti di Arezzo e Firenze, Agostino Bureca e Cristina Acidini, del Direttore della Galleria degli Uffizi Antonio Natali, del curatore dell’esposizione Carlo Sisi e del Presidente di Banca Etruria e della Fondazione Ivan Bruschi Lorenzo Rosi.

Durante il periodo di apertura della mostra, la Casa Museo organizzerà numerosi laboratori didattici per scuole e famiglie dedicati all’esposizione: Ri-tratti di storia, sulla storia del ritratto; Dalla mostra alla città, itinerario artistico alla scoperta dei tesori di Arezzo; Il possesso della bellezza, sul fenomeno del collezionismo. Nell’autunno sono inoltre in programma le conferenze di approfondimento del Professor Carlo Sisi e del Direttore Antonio Natali. Per permettere a tutti di godere dei capolavori degli Uffizi, infine, i profili Facebook e Twitter della Casa Museo pubblicheranno immagini delle opere esposte.
TARIFFE: intero 5 euro, ridotto 3 euro (soci FAI, coloro che presentano il biglietto degli Affreschi di Arezzo di Piero della Francesca, gruppi superiori a 15 persone e minorenni), ridotto 2 euro (Soci e Dipendenti Banca Etruria), gratuito (soci Touring Club, giornalisti, diversamente abili e accompagnatori).

La Casa Museo Ivan Bruschi è l’antica dimora dello storico antiquario aretino Ivan Bruschi, ideatore e animatore della Fiera Antiquaria di Arezzo, che quest’ultimo ha voluto lasciare in eredità a Banca Etruria, amministratrice della struttura tramite la Fondazione Ivan Bruschi. Situata nel cuore del centro storico della città di Arezzo, di fronte alla Pieve di Santa Maria, nel restaurato Palazzo del Capitano del Popolo risalente al XIII sec., Casa Bruschi è oggi un museo che si sviluppa su tutti e tre i piani dell’edificio terminando con una terrazza da cui si può godere un’incantevole vista. Nell’aprile 2014, grazie al contributo di Banca Etruria, è stato ricostruito il confinante Palazzo della Fonte. Nuove sale sono adesso a disposizione del Museo. La Casa Museo Ivan Bruschi è oggi uno spazio culturale che ospita mostre temporanee, percorsi e laboratori didattici, conferenze, spettacoli teatrali, concerti.