Americans… do it better!

3 Dicembre 2014


Cosa succede quando una coppia chiude la porta della propria camera da letto? Di tutto e di più! E non solo dal punto di vista erotico, naturalmente: la sera, a casa, prima di addormentarsi, si raccolgono tutte le tensioni e le difficoltà del giorno; e si esorcizzano, si cacciano via nel piacere di una intimità ritrovata. A volte esplicitata nell’amore fisico, carnale, altre invece espressa nella semplice tenerezza di una carezza, nella capacità e volontà di parlarsi e ascoltarsi.

La regista Philippa Robinson viola per HBO uno tra i tabù più difficili da scardinare, piazzando le sue telecamere in dieci diverse camere da letto di altrettante coppie americane. Per un esperimento sociologico e narrativo, che ci restituisce come sono – davvero – gli Americans in bed. Un documentario delicato, affascinante, divertente e a tratti irriverente; un’indagine che restituisce una fotografia chiarissima dei tanti modi di vivere i rapporti più intimi.

Eccoci nel lettone con Helen e Red, 71 anni di matrimonio – ne hanno ormai più di novanta! – e l’orgoglio di una vita passata mano nella mano; mentre Leon e Blanca ci restituiscono le contraddizioni e le difficoltà di una coppia aperta, che contempla la possibilità di frequentare altri partner. Una visione della vita che si scontra con quella di Julie e Randy, che incarnano nella loro monolitica monogamia l’icona della famiglia tradizionale.

Philippa compila un atlante dei sentimenti, delle passioni, delle infinite variabili attraverso cui queste si esprimono nel rapporto tra noi e l’altro. Lo fa con grande raffinatezza, senza mai risultare invadente, libera da ogni possibile intente voyeuristico; lo fa relazionandosi con coppie etero e omosessuali, composte da persone che hanno differenze di età, cultura, tradizioni. Ma che si trovano unite nell’inesplicabile magia dell’amore.

La curiosità – Con Philippa Robinson conosciamo gli Americans in bed , ma cosa sappiamo degli italians ? Un’inchiesta pubblicata da ADNKronos nella primavera 2014 rivela come, negli ultimi 15 anni, la frequenza dei rapporti sessuali all’interno della coppia sia calata del 10%…