Beethoven: il trionfo del Romanticismo

10 gennaio 2013


Pochi brani musicali hanno saputo entrare così a fondo nell’immaginario collettivo come il travolgente Inno alla gioia , inserito nel movimento conclusivo dell’ultima, definitiva e monumentale sinfonia composta da Ludwig van Beethoven. Una pagina indimenticabile, esempio più alto del romanticismo; un classico per antonomasia, che risuona su Sky Arte HD in una esecuzione semplicemente perfetta.

In pedana Christian Thielemann, tra i direttori d’orchestra più stimati in attività. Alla sua bacchetta l’onore di dirigere gli eccelsi orchestrali della Wiener Philhrmoniker, forse la più raffinata e apprezzata istituzione musicale al mondo. Un incontro meraviglioso, complice la stupefacente cornice del Musikverein: la sala per concerti della capitale austriaca, vero e proprio regno della classica, è testimone di una performance che resterà nella storia.

Anche grazie al carattere e alle eccezionali doti vocali dei solisti, chiamati a guidare il coro del Wiener Singverein nel momento più alto dell’intera sinfonia: naturalmente l’Inno alla gioia , musicato da Beethoven su testo di Friedrich Schiller. Eccelsa la giovane soprano Annette Dasch, fresca del successo nel “Lohengrin” che ha inaugurato l’ultima stagione della Scala di Milano; intensi il tenore Piotr Beczala e il basso Georg Zeppenfeld.

Potente e insieme delicatissima, struggente ed energica:  la nona Sinfonia è pura emozione. Punto più alto raggiunto da un genio assoluto della classica, che alla stesura del proprio capolavoro lavoro, pur a fasi alterne, per almeno dieci anni; rielaborando continuamente, ideando e correggendo spunti di enorme freschezza compositiva. Fino al trionfo di una melodia senza tempo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close