Fotoreporter in viaggio dagli USA all’India

10 Febbraio 2015

Capture, tv show: Mark Seliger e Aaron Eckhart fotografati da Peter Van Agtmael

Una bella fotografia è un’immagine che parla da sé. È una fotografia riuscita, che non ha bisogno di spiegazioni. Capture, infatti, non spiega l’immagine: il programma condotto dal fotografo Mark Seliger, in onda stasera su Sky Arte HD, dà voce agli autori perché raccontino la storia dietro le fotografie, la loro creazione e le fonti d’ispirazione cui fanno riferimento nel loro lavoro.

La prima puntata in onda stasera, alle 22:05, vede sedersi nel salotto-studio di Mark Seliger la top model Helena Christensen e Mary Ellen Mark, che parleranno di altri soggetti famosi – a partire da un giovanissimo Johnny Depp, fotografato da Mary – e viaggi alla scoperta di angoli e vite meno conosciute, come gli artisti circensi dell’India.

Nel campo della fotografia documentaristica, gli scatti di Mary Ellen Mark rappresentano un caposaldo. La fotografa ricorda che tutto è cominciato con il suo trasferimento a New York, nel 1966, dove resta affascinata dalla moltitudine di “persone che vivono ai margini” della società: tutti coloro che non hanno certo trovato il posto migliore nella società, o non ne hanno affatto.
A partire da quel momento, la fotografa alterna campagne pubblicitarie di successo a indagini approfondite di esistenze e culture fuori dal mainstream. Fino a fotografare Madre Teresa, la vita nei circhi dell’India e le case chiuse di Bombay. Sempre – o quasi – ricorrendo a un bianco e nero che scolpisce su pellicola sguardi e fisionomie.

Nel secondo episodio di Capture, incontreremo un fotoreporter molto più giovane di Mary Ellen Mark ma già rappresentato dalla storica agenzia Magnum Photos: stiamo parlando di Peter Van Agtmael. Nato nel 1981, ad appena 25 anni Peter ha iniziato a seguire le truppe statunitensi nelle campagne militari all’estero, documentandone le azioni sul campo, come pure la vita dei soldati di ritorno dalle missioni. A conversare con lui e Mark Seliger nel corso della puntata ci sarà poi l’attore – e fotografo in erba – Aaron Eckhart.

La curiosità – È probabile che Peter Van Agtmael non abbia sempre desiderato diventare un fotografo. Basti pensare che, solo tre anni prima di partire in missione con l’esercito americano, Peter si è laureato alla Yale University… in storia.