Cirque du Soleil. Anteprima da sogno

4 febbraio 2013


Sette minuti possono bastare. Per entrare in un mondo di sogno, lasciandosi catturare da un’atmosfera unica: dove evoluzioni pirotecniche, scenografie visionarie e coreografie mirabolanti contribuiscono a creare pura emozione. Esaltata grazie al ricorso a tecnologie avveniristiche. Il teatro e il cinema di domani si incontrano, per un evento straordinario, su Sky Arte HD; palcoscenico per una anteprima da non perdere.

La firma in calce è quella del premio Oscar James Cameron, che dopo il successo di “Avatar” torna a misurarsi con l’ambiente 3D producendo Mondi Lontani: la nuova incredibile avventura del funambolico Cirque du Soleil. Al cinema da giovedì 7 febbraio, in anteprima esclusiva su Sky Arte HD e in contemporanea su Sky 3D lunedì 4 febbraio: un assaggio di pochi minuti, sufficiente a rendere lo straordinario universo creato da un collettivo unico nel suo genere.

Grazia, energia, poesia e vitalità: Mondi Lontani promette di tracciare nuove rotte nel campo del cinema, trascinando il pubblico in una esperienza immersiva senza precedenti: autentiche danze fatate quelle del Cirque du Soleil, dalle quali lasciarsi conquistare; smarrendosi nella magia onirica di una vera e propria fiaba contemporanea. Creata con la complicità di chi, di favole, se ne intende.

Al fianco di James Cameron, infatti, ecco Andrew Adamson: c’è anche il nome del regista di “Shreck” nel novero degli autori di un evento rivoluzionario. Lo schermo del televisore si fa allegoria di uno specchio fatato, attraverso il quale tuffarsi in una dimensione dove l’incredibile e l’assurdo sono realtà: in Mondi Lontani si può volare e compiere evoluzioni rocambolesche, nuotare sul fondo degli abissi e danzare. Lasciarsi vincere dalla meraviglia.