Come costruire un’ideologia

4 aprile 2014


A metterne nero su bianco la tendenza è stato quello straordinario lettore del proprio tempo che risponde al nome di Tacito, quasi duemila anni fa. A lui spetta la lucidità di analisi per capire come il potere, all’epoca come oggi, si serva di situazioni altre per autoalimentarsi. Lo fa con la religione, quante volte considerata oppio dei popoli, e lo fa con l’arte. In passato strumentalizzata, al pari dell’architettura, e piegata a spot per ideologie – più o meno – imperanti.

Con una nuova puntata di De.sign Sky Arte HD affronta il rapporto tra creatività e idee forti: lo fa partendo dall’anacronistico colossale monumento che in Bulgaria, sul monte Buzludzja, continua a inneggiare al regime comunista; e lo fa parlando con creativi di ogni estrazione e cultura – liberal, anarchici, socialisti – nel tentativo di definire canoni e criteri per una prassi progettuale figlia di profonde convinzioni etiche, morali e infine politiche.

Dal rigore assolutista del minimalismo di Muller van Severen si passa all’eclettica anarchia di Tom Dixon, dal Centre Pompidou di Richard Rogers e Renzo Piano – spazio genuinamente progressista – alle riflessioni di Daniel Libeskind: ebreo di origine polacche che porta nella memoria della propria famiglia l’eredità dolorosa della Shoah. Esorcizzata attraverso una delle sue più spettacolari realizzazioni, ovvero il Museo Ebraico di Berlino.

Con l’approssimarsi del Salone del Mobile si moltiplicano gli appuntamenti dedicati da Sky Arte HD alla creatività. Torna da martedì 8 a domenica 13 aprile (tutti i giorni alle 21) l’appuntamento con De.sign – Fuorisalone 2014, collana di pillole quotidiane che vedono affrontare i temi caldi del momento. Tra prodotti innovativi, tecnologie e sostenibilità…

La curiosità – Alta settanta metri ed estesa su una superficie che supera di tre volte quella del Cremlino, la Casa del Partito Comunista Bulgaro di Buzludzja viene inaugurata nel 1981, per il novantesimo anniversario del partito. Ma resta attiva solo dieci anni: passata con la caduta del regime ai beni dello Stato giace oggi in un completo e surreale abbandono.