Creatività golosa, il design in cucina

16 aprile 2013


È la stanza della creatività per eccellenza, spazio designato per lasciare libera la fantasia; ma è, allo stesso tempo, il punto più intimo della casa: ambito della socialità, della condivisione, vera e propria brace per ogni focolare domestico. La cucina è, da sempre, luogo magico e speciale: cui dedicare una nuova puntata di DE.SIGN, la serie con cui Sky Arte HD accompagna i giorni del Fuorisalone. Incontrandone i protagonisti.

L’attitudine al food design è tra i caratteri distintivi di questa edizione della kermesse milanese: innumerevoli gli appuntamenti golosi, molteplici le presentazioni di progetti dedicati a portare le nuove tecnologie in cucina. Le telecamere di Sky Arte HD si aggirano tra i fornelli, svelando le ultime tendenze di un settore capace di scatenare la fantasia di creativi affermati e quella dei giovani emergenti: nella ricerca della sintesi fra tradizione e rinnovamento.

Sotto la guida della direttrice di AtCasa Silvia Robertazzi si passa dai semplici ma geniali progetti del collettivo olandese Droog Design alla raffinata eleganza delle stoviglie di Muriel Grateau; dalle linee asciutte di Piero Lissoni ai colorati ed eccentrici accessori in plastica di Stefano Giovannoni: che assegna a cavatappi, zuccheriere e portauovo divertentissime sembianze zoomorfe. Portando in tavola un irriverente e irresistibile divertimento.

La cucina del presente vive nell’esperienza del gruppo Valcucine, importante azienda di settore; quella del futuro parla per voce di Carlin Petrini, storico fondatore di Slow Food. Nella sua testimonianza la necessità di tutelare e valorizzare lo straordinario repertorio globale di gusti, sapori e tradizioni; ma anche quella di perseguire, nel nome della sostenibilità, processi produttivi che siano rispettosi dell’ambiente e dell’uomo.