Gallagher contro Albarn. La sfida continua

17 Dicembre 2013


Convinti che le grandi sfide del rock si siano fermate all’irrisolta questione su chi sia meglio tra Beatles e Rolling Stones? Niente di più sbagliato! Come convincersi che gli Anni Novanta siano esclusivamente la decade del grunge: mentre Seattle si ribella accordandosi allo shout di Eddie Vedder e alle disperate chitarre di Kurt Cobain, da quest’altra parte dell’Oceano la disputa si consuma nel campo del brit-pop. Coinvolgendo milioni di fan.

Da un lato ci sono i ruvidi Oasis, forti dei loro riff di graffiante immediatezza; dall’altro i Blur, più orientati verso le raffinatezze di un rock che ammicca al pop d’autore. E voi, da che parte state? Per rinfrescarvi la memoria e poter scegliere serenamente, Sky Arte HD propone due recentissimi live: tocca ai riottosi fratelli Gallagher aprire le danze di una serata che vede passare in rassegna alcuni tra i più grandi successi musicali degli ultimi vent’anni.

Liam e Noel si ritrovano con la propria band sul palco allestito nello stadio dell’amatissima Manchester. Dove scaldano il pubblico di casa con le gemme di una carriera forte di circa 70 milioni di copie vendute, intonando veri e propri inni generazionali: fan in visibilio per le leggendarie Don’t Look Back In Anger  e Wonderwall , applausi a scena aperta anche per i pezzi più recenti, come la trascinante Lyla .

Gli Oasis che cedono la scena ai detestati rivali? Mai nella vita! Ma in tv sì: dopo l’ultimo bis dei Gallagher tocca ai Blur prendersi il palco di Sky Arte HD. Damon Albarn e soci si ritrovano ad Hyde Park per la prima volta dopo anni di silenzio: l’occasione data dalle Olimpiadi di Londra è propizia per una reunion che apre il libro dei ricordi. E scova, tra le pagine, la scatenata Song 2  e le elegantissime Tender  e Coffee and TV , brani che hanno segnato un’epoca.

La curiosità – E dire che a Natale si è tutti più buoni! Le cronache del rock scavano alle radici della leggenda e fissano l’origine dell’antipatia tra Blur e Oasis allo special natalizio del 1994 di Top Of The Pops . Damon Albarn, conduttore di quella puntata, non avrebbe digerito gli sberleffi che alle sue spalle facevano i fratelli Gallagher, reduci dall’esibizione della loro incantevole Whatever .