Ingresso Libero. Un tour italiano. Assisi, la Basilica di San Francesco

31 Marzo 2020

Sette_Meraviglie_Assisi

PER VEDERE LO STREAMING CLICCA QUI 

In queste giornate complesse, in cui restare a casa è doveroso e necessario, la ricchezza del patrimonio culturale nostrano può essere una valida alleata nel lenire le preoccupazioni legate alla pandemia. Il palinsesto streaming messo a disposizione da Sky Arte in maniera gratuita ha questo scopo, accompagnando il pubblico, nella giornata di mercoledì 1° aprile, alla scoperta dei tesori artistici italiani.

Si comincia con gli spettacolari itinerari offerti dalla serie Sette Meraviglie, che stavolta farà tappa a Siena, svelando le peculiarità di Piazza del Campo nell’episodio in onda alle 14:00 e alle 20:00, per poi spostarsi a San Gimignano, il borgo ornato da 14 torri, posto su una collina che domina la Val D’Elsa, nel cuore della Toscana, protagonista dell’episodio in onda alle 14:30 e alle 20:30. Alle 16:30 e alle 22:30 i riflettori si accenderanno su Assisi e l’iconica Basilica di San Francesco, le cui decorazioni interne portano la firma di maestri del calibro di Cimabue e Giotto.

Si resta in zona con la serie Musei, che schiuderà le porte del Museo Nazionale dell’Umbria, a Perugia, nell’episodio in onda alle 16:00 e alle 22:00, mentre le Gallerie Barberini Corsini di Roma si racconteranno alle 19:30.

I tre episodi della serie Italie Invisibili ci faranno conoscere la storia del Ducato di Urbino, alle 17:00 e alle 23:00, La Terra del Sole e la Romagna Toscana, alle 17:30 e alle 23:30, e il Marchesato di Saluzzo, alle 19:00. Alle 15:00 e alle 21:00, invece, la pellicola Piero della Francesca – Dal Borgo a Sansepolcro evocherà le vicende dell’artista che ha saputo coniugare la pittura e la matematica, le conquiste rinascimentali con il gusto per la luce e il colore dei fiamminghi.

Gli altri contenuti della giornata saranno dedicati alla musica, con i racconti di Isabella Ragonese incentrati sul formato vinile e mp3 all’interno degli episodi di Retromania in onda rispettivamente alle 12:00 e alle 18:00 e alle 12:30 e alle 18:30.