Ingresso Libero. Un patrimonio da salvaguardare. ArtQuake. L’arte salvata

8 Aprile 2020

Necropoli

PER VEDERE LO STREAMING CLICCA QUI QUI

Giovedì 9 aprile una nuova giornata all’insegna dello streaming gratuito attende il pubblico di Sky Arte, invitato a immergersi fra le meraviglie architettoniche e paesaggistiche nostrane. Un patrimonio da proteggere, che merita azioni di tutela e salvaguardia.

Alle 15:00 e alle 21:00 il documentario ArtQuake – L’arte salvata prenderà le mosse proprio da tali istanze, approfondendo quel legame fra comunità umane, fenomeni naturali, creazione artistica e tutela che, se incrinato dalla violenza dei terremoti, viene ogni volta ricostruito con speranza e volontà, come dimostrato dal “bunker” di Spoleto e dal Palazzo ducale di Sassuolo, dove sono conservate le opere in attesa di trovare di nuovo la loro più consona collocazione. Alle 17:00 e alle 23:00, riflettori puntati sulla storia di tre reperti andati distrutti ma destinati a tornare al loro splendore originario: la statua del Lamassu, posta a guardia del Palazzo Reale di Nimrud; il soffitto del Tempio di Bel a Palmira, la Sala dell’archivio reale di Ebla. Sono loro i protagonisti di Rinascere dalle distruzioni – Ebla, Nimrud, Palmira.

Alle 19:00 l’episodio di Sette Meraviglie ci guiderà alla scoperta di Cerveteri e Tarquinia, custodi di un importante capitolo della storia del bacino mediterraneo, con protagonista la civiltà etrusca. Alle 16:00 e alle 22:15, invece, la puntata della serie Il Mistero dei Capolavori Perduti intitolata Klimt e il Terzo Reich farà luce sulle complesse vicende legate a un’opera di Gustav Klimt del 1901, Medicina. Alle 19:30, infine, a prendere “la parola” sarà un altro grande maestro dell’arte, protagonista del docu-film Io, Leonardo, interpretato da Luca Argentero.

La giornata sarà completata dall’episodio della serie 33 Giri Italian Masters incentrato su uno dei dischi più famosi di Vinicio Capossela, Il ballo di San Vito.