Joshua Oppenheimer, il cinema che spezza il silenzio

1 Giugno 2016

THE_LOOK_OF_SILENCE film documentario

Candidato agli Oscar 2016 e vincitore del Gran Premio della Giuria alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia, The Look fo Silence, diretto da Joshua Oppenheimer, approda in esclusiva su Sky Arte HD venerdì 3 giugno, puntando i riflettori su un drammatico capitolo storico, già indagato dal regista in The Act of Killing.

In Indonesia, tra il 1965 e il 1966, il generale Suharto prende il potere e dà il via a una delle più sanguinose epurazioni della Storia. Con la complicità dell’esercito indonesiano, gruppi paramilitari massacrano oltre un milione di persone, tra comunisti, minoranze etniche e oppositori politici. Nato nel 1968, Adi non ha mai conosciuto suo fratello, mutilato e ucciso barbaramente da alcuni membri del Komando Aksi nell’eccidio di Silk River.

Joshua Oppenheimer, che già aveva rotto il silenzio sull’eccidio indonesiano con il suo acclamato The Act of Killing, accompagna Adi a confrontarsi con i responsabili di quel terribile delitto, lungo un percorso delicato e doloroso, finalizzato alla ricerca della verità e lontano da qualsiasi cliché.

Proprio la precedente prova registica di Oppenheimer sarà proposta da Sky Arte HD in seconda serata. Sin dalla sua presentazione al pubblico, nel 2012, L’atto di uccidere – The Act of Killing ha costituito un caso internazionale. Stavolta, a raccontare gli atroci fatti sono gli stessi assassini, in un film-documentario che punta i riflettori su Anwar Congo e Adi Zulkadry, responsabili dell’uccisione di centinaia di persone nel 1965. Ma i due gangster non si limitano a confessare le colpe di cui si sono macchiati: saranno disposti a mettere in scena i loro stessi crimini. E forse, quando dovranno impersonare anche il ruolo di vittime, un bagliore di coscienza si sostituirà a quel senso di orgoglio che li ha sostenuti per tanti anni, accecandoli con la retorica di un regime disposto a qualsiasi nefandezza pur di mantenere il potere.

Commentate sui social network la speciale serata utilizzando l’hashtag #BiografilmSkyArte.