Memoria storica e arte di strada

23 Aprile 2015

street-art-racconta-25-aprile

Il 25 aprile di ogni anno, l’Italia festeggia un momento di capitale importanza per la propria storia nazionale: lo stesso giorno del 1945, le forze partigiane presenti sul territorio insorgevano contro gli occupanti nazisti e il regime fascista, conducendo l’Italia all’agognata Liberazione.

A distanza di 70 anni, viene però da chiedersi cosa significhino parole come queste per le nuove generazioni. La memoria storica della Resistenza è ancora attiva, nel mondo contemporaneo?
Proprio per assicurare un’influenza perdurante sulla vita democratica del nostro Paese, l’associazione Walls ha dato vita a un progetto artistico dal forte impatto sociale, coinvolgendo nove street artisti e portandoli a rappresentare la Resistenza italiana in altrettante città.

Sabato 25 aprile, alle 20:40 Sky Arte HD seguirà tutte le fasi di tre interventi in cui La street art racconta il 25 aprile. Avvalendosi di un mezzo espressivo che interviene direttamente sullo spazio pubblico e i luoghi frequentati dalla collettività, tre artisti contemporanei hanno portato nel presente di Roma, Bologna e Imperia altrettante opere urbane che parlano della storia d’Italia, proponendo ai giovani studenti degli Istituti Superiori – coinvolti nel progetto – temi quali il coraggio e l’attivismo sociale, la libertà civile e i diritti umani in generale, trasfigurati in immagini di grande forza simbolica.