Misterioso Leonardo: radiografie di un genio

28 Novembre 2012


C’è uno tra i geni assoluti del Rinascimento. E c’è il museo più visitato al mondo. Ci sono capolavori senza tempo. E ci sono restauratori e conservatori di primo piano, in arrivo dalle più prestigiose istituzioni internazionali. Sono ingredienti che assicurano intensità e suggestione quelli della nuova puntata de Le vite nascoste dei capolavori, centrata sulle opere di Leonardo da Vinci conservate al Louvre di Parigi.

Rimosse dalle cornici, sottoposte ad analisi accurate, radiografate con minuzia: alcune tra le opere più significative del maestro toscano vengono scandagliate al centimetro, svelando tecniche e modus operandi. Cercando conferma per attribuzioni non sempre acclarate: è il caso, ad esempio,  della cosiddetta Belle Ferroniére , l’enigmatico ritratto di dama che non tutti vorrebbero vedere inserito nel corpus leonardesco.

Sky Arte HD offre un’occasione unica. Quella di accompagnare i conservatori della National Gallery di Londra, dello stesso Louvre e di altre prestigiose realtà internazionali nel corso di un viaggio irripetibile nel lavoro di Leonardo. Semplicemente impossibile, altrimenti, avvicinare in modo così diretto e completo opere che hanno segnato la storia dell’arte di tutti i tempi: dal gruppo con Sant’Anna, la Vergine e il bambino con l’agnellino  fino alla Vergine delle rocce .

Uno sguardo approfondito, che grazie alla tecnologia permette di mostrare gli schizzi originali, i disegni preparatori e i ripensamenti, altrimenti coperti – ormai da secoli – dalla pellicola pittorica. Un’indagine emozionante, che porta a svelare misteri altrimenti insondabili. Lasciando inalterata la magia di un autore tanto geniale quanto sfuggente; l’inarrivabile e magnetica attrazione esercitata da opere immortali.