La storia dei Marlene Kuntz

31 gennaio 2017


Appartengono al novero delle band che hanno scritto un importante capitolo della musica indipendente italiana, grazie a sonorità e testi capaci di combinare ruvide atmosfere rock e profondi momenti di introspezione. Trovando un punto di equilibrio nell’inconfondibile timbro vocale di Cristiano Godano. Loro sono i protagonisti della Marlene Kuntz Night, in onda mercoledì 1 febbraio su Sky Arte HD.

La serata alzerà il sipario su Complimenti per la festa, il documentario che ripercorre gli esordi dei Marlene Kuntz attraverso il loro primo album, Catartica. Siamo all’inizio degli anni Novanta quando tre ragazzi di provincia decidono di formare un gruppo rock e di cantare la loro musica, rigorosamente in italiano. Tra decine di demo spediti e qualche festa di paese, i tre non si rassegnano, raggiungendo finalmente il successo in seguito a un incontro che cambierà le loro sorti e quelle della musica italiana. Da quell’incontro nacque il loro primo album, cui i Marlene Kuntz hanno dedicato un intero tour, a distanza di vent’anni dalla pubblicazione. Attraverso una serie di interviste e contenuti inediti, rivivremo insieme alla band un momento chiave della sua storia.

A seguire Marlene Kuntz – Live ci catapulterà tra il pubblico di una strepitosa esibizione di Cristiano Godano, Riccardo Tesio e Luca Bergia andata in scena nel 2014. Un’ulteriore testimonianza dell’incredibile successo raggiunto dal gruppo durante una carriera iniziata nel lontano 1989.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #MarleneKuntzNight.