U2, una lunga storia di successi

30 Dicembre 2015


Il nuovo anno comincia all’insegna della grande musica, su Sky Arte HD. La prima serata del 2016 vedrà protagonista una delle band più famose del rock, capace di cavalcare l’onda del successo da quasi quarant’anni. Quella di venerdì 1 gennaio sarà un’intensa U2 Night, in compagnia della band irlandese che ha saputo conquistare le vette della fama internazionale.

Formatosi a Dublino nel 1976, il gruppo capitanato dal celebre Bono non ha mai perso smalto e il successo dell’ultimo album, pubblicato nel 2014, lo conferma. Il primo appuntamento dell’emozionante nottata sarà proprio dedicato a una delle tappe del tour di lancio di Songs of Innocence. Innocence+Experience World Tour 2015 ci catapulterà tra il pubblico dell’AccorHotels Arena di Parigi, durante le due recenti esibizioni del gruppo in terra francese. Gli scorsi 6 e 7 dicembre, gli U2 sono tornati a Parigi dopo aver annullato e rimandato le due date del tour che si sarebbero dovute svolgere proprio nei giorni successivi agli attentati terroristici del 13 novembre. Senza perdersi d’animo, Bono e compagni sono saliti sul palco per un concerto all’insegna della libertà e della pace, stupendo i loro fan con effetti speciali mozzafiato. Scenografici schermi a led e una passerella che copriva l’intera lunghezza dell’arena hanno fatto da cornice a due performance memorabili, sulle note dei nuovi brani – come Iris e Song for Someone – e delle storiche hit, tra cui I Will Follow e Pride (In the Name of Love).

La serata proseguirà con l’intenso documentario U2: From the Sky Down. I quattro musicisti ci guideranno tra le pieghe della loro invidiabile carriera, senza dimenticare le difficoltà che l’hanno accompagnata. Il racconto partirà dalla pubblicazione dell’album Achtung Baby, pietra miliare nella storia del gruppo. Il disco, definito da Bono “il suono di quattro uomini che abbattono The Joshua Tree”, ha in effetti rappresentato una fase di grande rinnovamento stilistico per la band. È altrettanto noto che Achtung Baby abbia messo a dura prova la coesione del gruppo, portando alla luce divergenze di opinione sul tipo di sound da dare all’album. Eppure la band è riuscita a “sconfiggere le spinte gravitazionali verso la scissione”, come ha osservato Davis Guggenheim, il regista del documentario che celebra la forza del gruppo nel superare i momenti più cupi.

Sarà ancora la viva voce di Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen a intrecciare una storia appassionante, che prenderà le mosse da uno dei più famosi album della band – The Joshua Tree, pubblicato nel marzo del 1987.  A distanza di una settimana dalla sua uscita, il disco aveva già venduto 250mila copie soltanto in Gran Bretagna. Negli Stati Uniti la risposta del pubblico non fu da meno, visto che per 58 settimane il disco è rimasto nella Top 40 della classifica di Billboard. Evidentemente il mondo non poteva ignorare un album così significativo, con una tracklist contenente singoli divenuti leggendari come With Or Without You e I Still Haven’t Found What I’m Looking For. Un Classic Album che ha rappresentato un punto di svolta nella storia degli U2, trasformandoli all’improvviso in superstar del rock.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #U2Night.