Il ritorno di Roberto D’Agostino

9 novembre 2016


Dopo il successo ottenuto dai tre episodi andati in onda la scorsa primavera, torna Dago In The Sky. Sette nuove puntate, la prima delle quali debutterà su Sky Arte HD venerdì 11 novembre, completeranno il primo ciclo e vedranno nuovamente protagonista Roberto D’Agostino, impegnato in un viaggio tra i delicati temi del presente.

Il tentativo è di proporre una televisione capace di rispondere alle dinamiche contemporanee e alla sue novità. Un mix di piacere estetico e sapere interdisciplinare, in linea con quello che appare sempre più come un vero e proprio Rinascimento digitale.

L’episodio in onda venerdì – In principio fu il pene – affronterà con intelligenza il rapporto fra arte e omosessualità. Da Michelangelo a Leonardo, da Botticelli a Donatello, dal Bazzi detto il Sodoma a Caravaggio, l’iconografia omosessuale era intenzionale o è solo una sovrapposizione della nostra epoca? Rispondono la grecista Eva Cantarella e Vittorio Sgarbi, che incontrerà Dago venticinque anni dopo il famigerato schiaffo.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #DagoInTheSky.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close