Nella giungla della musica classica

11 Gennaio 2016


Scordatevi i lunghi abiti da sera e gli uomini abbottonati nelle marsine inamidate: siamo pur sempre a New York, la giungla metropolitana per eccellenza. Ed è con i suoi ritmi incalzanti e le sue competizioni intestine che qualunque abitante deve fare i conti, compresi gli orchestrali della Filarmonica. Sono loro i protagonisti della fortunata serie televisiva Mozart In The Jungle – prodotta da Amazon e interpretata da alcuni mostri sacri del cinema internazionale. Vera e propria rivelazione ai Golden Globes 2016, assegnati domenica 10 gennaio, la serie si è aggiudicata la statuetta nella categoria miglior serie tv di genere comedy e miglior attore protagonista, confermando lo straordinario talento di Gael Garcia Bernal.

A partire dalla serata di domani, Sky Arte HD farà rivivere ai suoi spettatori gli intrighi, i colpi di scena e le appassionanti vicende racchiusi nella prima stagione della fiction a puntate. Domani sera, infatti, i primi due episodi della serie schiuderanno le porte sullo spregiudicato dietro le quinte della New York Philharmonic Orchestra, narrato attraverso il filtro della finzione.

Fin dalla prima puntata, sarà la giovane aspirante oboista Hailey – interpretata dalla talentuosa Lola Kirke – ad accompagnarci tra le fila della prestigiosa orchestra, diretta dall’incredibile Rodrigo – alias Gael Garcia Bernal – enfant prodige della musica classica, giunto a scombinare ulteriormente il delicato equilibrio della Filarmonica. Il suo arrivo non lascerà indifferenti né l’algida presidentessa Gloria – responsabile di avergli affidato l’incarico – né il sanguigno ex direttore Thomas, interpretato dal leggendario Malcolm McDowell.

Più che mai determinata a entrare nella storica orchestra, Hailey dovrà fare i conti con la spietata ambizione che anima i membri della Filarmonica e con la vulcanica personalità di Rodrigo, genio inquieto difficile da domare. Eppure, nel secondo episodio in onda domani, sarà proprio l’eccentrico direttore a regalare alla giovane oboista l’opportunità di esibirsi insieme all’orchestra, nonostante le obiezioni di Gloria. Riuscirà Hailey a superare la tensione del debutto e a guadagnarsi un posto nell’illustre Filarmonica?

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #MozartInTheJungle.