In viaggio con Delacroix

12 luglio 2019


Considerato uno degli artisti più talentuosi del suo tempo, Delacroix è al centro dell’approfondimento Diario di un pittore in viaggio, in onda domenica 14 luglio su Sky Arte. Il documentario indaga il legame tra l’artista e ciò che lui definiva Oriente, prendendo le mosse dalla spedizione diplomatica a cui partecipò nel 1832, voluta dal sovrano Luigi Filippo per rasserenare i rapporti con il Marocco dopo l’annessione dell’Algeria alla Francia.

Il viaggio, che portò l’artista a Tangeri, Meknès e poi ad Algeri, fu una inesauribile fonte di ispirazione per Delacroix, che tornò in Francia con sette volumi di schizzi e circa ottocento pagine di spunti che avrebbero costituito la base di una ottantina di dipinti in stile “orientale” realizzati dal pittore negli anni successivi, fino alla morte avvenuta nel 1863.

La fascinazione per l’Oriente accomunò numerosi artisti dell’epoca, colleghi di Delacroix, senza tuttavia affermarsi come genere pittorico a sé stante, ma impregnando con le proprie istanze il filone romantico, di cui Delacroix è considerato uno dei precursori, grazie a un linguaggio visivo passato alla Storia.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close