L’energia rock dei Led Zeppelin

13 Gennaio 2017

LED ZEPPELIN - Jimmy Paige about 1975

Il timbro graffiante e al tempo stesso sensuale, aspro e melodioso di Robert Plant; gli assoli funambolici di Jimmy Page, le trame melodiche del basso di John Paul Jones e naturalmente la furia incendiaria dell’indimenticabile John “Bonzo” Bonham, considerato dalla critica il miglior batterista di tutti i tempi. Saranno loro i protagonisti della Led Zeppelin Night in onda domenica 15 gennaio su Sky Arte HD.

Lo speciale approfondimento alzerà il sipario sulle atmosfere di un concerto entrato nel Guinness dei Primati per il maggior numero di richieste al botteghino, con la bellezza di venti milioni di fan da tutto il mondo a contendersi i soli 18mila biglietti disponibili. Il Celebration Day andato in scena nel 2007 alla O2 Arena di Londra è stato uno tra i rarissimi show recenti dei Led Zeppelin, raggiunti alla batteria da Jason Bonham, figlio del compianto John: in scaletta classici indimenticabili, come Whole Lotta Love e l’immancabile Stairway To Heaven.

Dazed and Confused titola uno dei primi successi del gruppo, rielaborazione originalissima di un pezzo folk di Jake Holmes già rimasticato da Page ai tempi della sua militanza con gli Yardbirds. Un brano simbolo per la band britannica, perfetto come titolo del documentario che vede Sonia Anderson incontrare i membri superstiti degli Zep, evocando con loro i momenti più importanti di una carriera irripetibile.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #LedZeppelinNight.