I segreti di una dea

15 Aprile 2019


Una delle sue rappresentazioni più celebri è stata oggetto dell’azione di protesta compiuta dalla suffragetta Mary Richardson nel 1914, quando varcò la soglia della National Gallery di Londra e colpì con un coltello il dipinto di Velázquez che la vede protagonista insieme a Cupido.

Stiamo parlando di Venere, il cui mito è al centro del documentario I segreti di Venere ‒ L’antica dea dell’amore, in onda su Sky Arte martedì 16 aprile. Condotto da Bettany Hughes, il focus esplora le origini di un mito che va oltre la dimensione della sensualità, affondando le radici in Giordania e nelle raffigurazioni preistoriche realizzate a Cipro.

Presenza costante nell’iconografia romana, che spesso la descriveva armata, collegandola così alla potenza dell’antica Roma, Venere non smette di affascinare, mantenendo intatta, anche nell’epoca attuale, la sua connessione con gli aspetti più intimi e istintivi dell’animo umano.