Un capolavoro di Charlie Chaplin

15 Febbraio 2019


Bombetta, baffetti e una camminata inconfondibile. Stiamo parlando di Charlie Chaplin, icona del cinema internazionale. A lui Sky Arte dedica la serata di sabato 16 febbraio, con la proiezione di un suo grande capolavoro in versione restaurata.

Il grande dittatore narra le vicende di uno scambio di persona tra un umile barbiere ebreo e uno spietato tiranno ‒ per la cui interpretazione Chaplin si ispirò ad Adolf Hitler ‒ e la pellicola fu presentata a New York nell’ottobre del 1940. Ideato prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, il film testimonia i tragici eventi che stavano prendendo forma sotto gli occhi dell’artista, intenzionato a “dichiarare guerra” a Hitler e a qualsiasi dittatura attraverso una pietra miliare della cinematografia.