Da Francesco Jodice a Matisse

15 Gennaio 2020


La nuova puntata di Artbox in onda giovedì 16 gennaio si apre nello spazio eclettico di Rossana Orlandi, a Milano, dove G + G, una coppia di meta-artisti, porta la sua nuova collezione, fatta di opere che giocano con la storia dell’arte. I capolavori di artisti come Giorgione, Caravaggio, Andy Warhol, Lucio Fontana e molti altri si trovano a dialogare con i personaggi dei fumetti e dei cartoni animati che irrompono nei quadri con ironia. La cifra della nuova produzione è l’uso del neon, che i due creativi milanesi piegano per scrivere con la luce le onomatopee più classiche dei fumetti.

Sempre a Milano seguiamo poi il fotografo Francesco Jodice, che racconta un quartiere in costruzione e trasformazione, il Santa Giulia, con Qui, un progetto artistico ad ampio raggio: un’indagine fotografica, un’installazione urbana, un evento cittadino che rivela la componente fisica e sociale del territorio. Inaugurato il 14 dicembre 2019, Qui trasforma i 312 metri delle cesate Spark One di via Luigi Russolo in una mostra a cielo aperto accessibile a tutti ‒ dai residenti agli appassionati d’arte ai passanti. Sessanta fotografie che, per i 365 giorni della durata dell’installazione, diventano parte dello stesso paesaggio che raccontano.

Chiude questa puntata What a wonderful world. La lunga storia dell’ornamento tra arte e natura, la mostra che approfondisce, grazie a oltre duecento opere, il tema dell’ornamentalità nell’arte e nella cultura lungo i secoli. Da Leonardo da Vinci a Pablo Picasso ed Henri Matisse, fino ad arrivare ad artisti nostri contemporanei come Andrea Mastrovito, la mostra allestita a Reggio Emilia è un intenso viaggio alla scoperta dell’ornamento e dei suoi significati.