Una collezione di tesori, dall’India a Venezia

15 novembre 2017


Una stupefacente collezione di antichi gioielli indiani, frutto della passione di Hamad bin Abdullah Al Thani sceicco del Qatar, ci racconta la storia del sub-continente dall’impero dei Moghul nel XVI secolo, passando per il dominio coloniale britannico fino ai giorni nostri. Una selezione di preziosi manufatti è al centro della mostra I Tesori dei Moghul e dei Maharaja ‒ La Collezione Al Thani, in onda giovedì 16 novembre su Sky Arte HD.

A ospitare la rassegna è il Palazzo Ducale di Venezia, città che più di ogni altra nella Storia ha fatto da ponte tra l’Europa e l’Asia, tanto da guadagnarsi il noto appellativo di “porta d’Oriente”. Nella sala del Maggior Consiglio, tra i grandi dipinti che celebrano la vittoria navale di Lepanto, brillano gemme e gioielli di valore e bellezza inimmaginabili, reliquie di mondi perduti, esotici e favolosi.

Diamanti, rubini e smeraldi di dimensioni mai viste, oggetti d’oro interamente coperti di gemme, giade e cristalli di rocca, spade e amuleti testimoniano una tradizione artigiana di altezza assoluta e l’intensità degli scambi di merci preziose tra India e Occidente. Un dialogo, quello fra est e ovest, che si è mantenuto intatto nei secoli, al punto che maharaja, nawab e nizam iniziarono a commissionare gioielli e preziosi oggetti alle maison europee, come la celeberrima Cartier, rendendo ancora più vivo lo scambio fra tradizione indiana e input esterni.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close