Martina Melilli e ArteVisione

16 Ottobre 2017


Si intitola Mum, I’m sorry il video di Martina Melilli vincitore della quarta tappa di ArteVisione, il progetto sostenuto da Sky Academy per dare visibilità ai talenti italiani under 30 attraverso un bando nazionale. In palio un premio per la produzione di un’opera video e un percorso di formazione con professionisti del settore audiovisivo, oltre alla possibilità di esporre il proprio lavoro in alcuni fra i principali musei italiani.

Dopo aver debuttato nella cornice della Sala Fontana, presso il Museo del Novecento di Milano, in occasione della Giornata del Contemporaneo, Mum, I’m sorry approda su Sky Arte HD lunedì 16 ottobre, in prima visione, per poi raggiungere il Madre di Napoli, il Maxxi di Roma, il Mart di Rovereto e il Museo d’arte contemporanea Villa Croce di Genova.

Grazie a uno stile che privilegia la dimensione intima e individuale, l’opera di Melilli, ispirata al tema Memoria e Identità, alla base della scorsa edizione di ArteVisione, crea un vero e proprio archivio di memorie, legato ad argomenti di stringente attualità. Nato dal dialogo con migranti sopravvissuti a un lungo viaggio, Mum I’m sorry offre uno sguardo ravvicinato su dettagli di storie e di affetti appartenuti a corpi ormai senza vita.