Gli anni Sessanta, dalla Terra alla Luna

16 Dicembre 2016


La storia degli Stati Uniti è ricca di avvenimenti che hanno contribuito a definire l’epoca recente. Eppure un decennio racchiude, più di altri, una serie di fatti rivoluzionari, il cui impatto si è propagato ben oltre i confini americani. È l’epoca protagonista di The Sixties, la nuova serie in onda su Sky Arte HD.

Un percorso attraverso i momenti chiave di un decennio segnato da importanti cambiamenti, come le battaglie contro le discriminazioni razziali e a favore dell’emancipazione femminile, combattute in parallelo a una sorta di liberazione anche sul piano culturale. Grazie a preziosi materiali d’archivio, prendono forma i ritratti delle personalità che hanno reso indimenticabile questo fatidico decennio, oltre qualsiasi confine disciplinare.

Gli ultimi due episodi, in onda sabato 17 dicembre, faranno ulteriormente luce su alcuni passaggi chiave degli anni Sessanta. The times they are a changin’ approfondirà le origini dei movimenti guidati dalle donne, dagli omosessuali e dagli ambientalisti, a riprova di una coscienza critica collettiva sempre più accentuata. Il secondo episodio, La corsa allo spazio, evocherà i rivoluzionari progressi in campo tecnologico avvenuti durante il concitato decennio, dai videogame alle trasmissioni satellitari fino alla medicina, senza dimenticare lo sbarco sulla Luna di Neil Armstrong, il 20 luglio 1969.