Una serata con Leonardo

31 Dicembre 2020


La serata in programma su Sky Arte sabato 2 gennaio celebrerà un indiscusso genio del Rinascimento

Il docu-film Leonardo ‒ Le opere, diretto da Phil Grabsky, consentirà di ammirare i capolavori leonardeschi in alta definizione, come La Gioconda, L’Ultima cena, La Dama con l’ermellino, Il Ritratto di Ginevra de ‘Benci, La Madonna Litta e La Vergine delle Rocce. L’obiettivo è ripercorrere, attraverso il prisma della sua pittura, anche la vita dell’artista: l’inventiva, le capacità scultoree, la lungimiranza nell’ambito dell’ingegneria militare e la capacità di districarsi nelle vicende politiche del tempo.

Girata in Russia, Germania, Francia, Italia, Stati Uniti, Inghilterra, Scozia, Polonia, la pellicola si avvale degli interventi di alcuni dei principali curatori e critici d’arte del mondo, fra cui Luke Syson – direttore del Fitzwilliam Museum di Cambridge, Martin Kemp – professore emerito al Trinity College di Oxford, Larry Keith – Head of Conservation and Keeper della National Gallery di Londra, Mikhail Piotrovsky – direttore del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo, Andrzej Betlej – direttore del Museo Nazionale di Cracovia, Tim Marlow – storico dell’arte e direttore artistico della Royal Academy of Arts di Londra.

A seguire sarà la volta di Leonardo Cinquecento, il racconto di un viaggio alla scoperta del pensiero e della eredità scientifica di Leonardo da Vinci. Partendo dai suoi Codici, digitalizzati e analizzati grazie alla Intelligenza Artificiale, scopriremo quanto siano ancora oggi attuali le sue intuizioni ai fini della ricerca e della produzione contemporanee.

Grazie a storici, tecnici e ingegneri, capiremo come gli studi leonardeschi influenzino numerosi campi della cultura e del sapere attuali, dall’ingegneria militare e civile all’urbanistica, dalle discipline artistiche all’anatomia umana. La pellicola è stata inserita nel palinsesto ufficiale del Comune di Milano per le celebrazioni del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci nel 2019.