Tavolara e il cinema italiano

20 Agosto 2018


Appuntamento irrinunciabile dell’estate italiana, il Festival del cinema di Tavolara è protagonista del documentario in onda lunedì 20 agosto su Sky Arte, che ripercorrerà le tappe essenziali della ventottesima edizione, andata in scena lo scorso luglio.

Quattro giorni di film, incontri e musica, in compagnia di Piera Detassis, direttrice artistica del festival, e Geppi Cucciari, hanno animato l’affascinante isola sarda, dove, per l’occasione, sono sbarcati Paola Cortellesi e Riccardo Milani con il film Come un gatto in tangenziale, i Manetti Bros, autori di Ammore e malavita, Miriam Leone, interprete di Metti la nonna in freezer e altre importanti personalità come il regista sardo Peter Marcias, che ha presentato un lavoro sulla Sardegna e sul cinema del reale, e Francesco Patierno, regista della pellicola Diva!, ritratto di una delle più talentuose artiste di sempre, Valentina Cortese, portata sul grande schermo da otto attrici italiane.

Il festival ha ospitato anche tre cortometraggi d’esordio: Battiti, Tutta colpa di Rocky e Pepitas, realizzati durante un workshop diretto da Silvio Soldini e interpretati da Vinicio Marchioni, Marina Rocco e Lino Guanciale. Un progetto per sostenere il cinema italiano del futuro, nato grazie all’impegno di MiniFilmLab e Officine.