La musica di Giorgio Gaber

19 dicembre 2017


Nuovo appuntamento, su Sky Arte HD, con la serie 33 giri – Italian Masters, un viaggio alla scoperta dei segreti di alcuni dischi indimenticabili firmati da artisti come Lucio Dalla, Franco Battiato o Fabrizio De André, attraverso un racconto che ruota intorno a un elemento chiave: la riapertura delle bobine con i nastri originali delle canzoni.

Perciò tutto inizia proprio davanti al mixer di uno degli storici studi di registrazione dove questi album sono stati realizzati, fornendo l’imperdibile occasione di ascoltare quei brani come mai è stato possibile prima. Attraverso i ricordi e gli aneddoti dei protagonisti che hanno contribuito al successo dell’album (musicisti, produttori, discografici) e gli interventi di artisti che da quell’album hanno tratto ispirazione per la propria carriera, si intraprende quindi un viaggio affascinante all’interno della musica.

Il quinto episodio, in onda mercoledì 20 dicembre, prende il via da un iconico disco di Giorgio Gaber, Far finta di essere sani. Registrato nel 1974, l’album segna un cambio di passo nella carriera dell’artista milanese il quale decide di concentrarsi sul “teatro canzone” dopo varie esperienze televisive. I temi trattati nei testi risentono molto dell’attualità e nascono dall’urgenza comunicativa del duo Gaber-Luporini, coadiuvati dall’arrangiatore e musicista Giorgio Casellato. Il pensiero degli autori viene espresso con uno stile talvolta più impegnato altre più divertente, traendo spunto delle teorie allora contemporanee e innovative dello psichiatra Franco Basaglia.

Al mixer, coadiuvati dallo storico produttore Maurizio Biancani, il chitarrista Sergio Farina e l’esuberante batterista Tullio De Piscopo ripercorreranno alcuni dei momenti memorabili trascorsi in studio, concentrandosi soprattutto su brani come Chiedo scusa se parlo di Maria, Un’idea e la title track Far finta di essere sani.

Stefano Senardi e il presidente della Fondazione Gaber, Paolo Dal Bon, caleranno il disco nel contesto dell’epoca, mentre Dalia, la figlia di Giorgio Gaber, svelerà gli aspetti più privati del musicista. Neri Marcorè, infine, si esibirà in due performance dal sapore intimo e teatrale.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #33GiriSkyArte.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close