Macbeth, fra tragedia e verità

21 Marzo 2016


Per celebrare il quarto centenario della morte del più grande drammaturgo di tutti i tempi, Inseguendo Shakespeare, l’imperdibile serie a puntate in onda su Sky Arte HD, accende i riflettori su alcuni capolavori scritti dal leggendario Bardo inglese, coinvolgendo sei professionisti del teatro contemporaneo.

Durante l’episodio in onda stasera, il celebre attore Ethan Hawke coinvolgerà il pubblico in una vera e propria immersione tra le pieghe di una delle più fosche tragedie scritte da Shakespeare. Guidato dallo storico Justin Champion, Hawke cercherà di fare chiarezza sulla vera vicenda di Macbeth – distorta dalla Storia e dallo stesso Bardo – andando poi alla scoperta del territorio di Dunsinane, in Scozia, dove il dramma pare essere ambientato.

Con l’aiuto di alcuni performer, l’attore cercherà di cogliere le sfumature di un protagonista così sanguinario e di comprendere il ruolo giocato dalla moglie nella tragedia. Hawke riuscirà anche a consultare una copia del First Folio – The Complete Works of Shakespeare, pubblicato nel 1623 e contenente la primissima versione stampata della tragedia. Se gli amici del drammaturgo non avessero unito gli sforzi per dare vita a questo volume, dopo la scomparsa di Shakespeare, Macbeth e sedici altre opere sarebbero andate perdute. Alla luce di simili scoperte, le conclusioni cui giungerà Ethan Hawke risulteranno davvero sorprendenti.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #Shakespeare400.