Le canzoni di Ornella Vanoni

21 Dicembre 2020


Duemilatrecentouno parole è il titolo dell’album uscito nel 1981 ed è un disco caratterizzato da diversi tipi di sonorità, dal musical al funk al jazz e da una voce unica, quella di Ornella Vanoni, con la produzione di Sergio Bardotti e la collaborazione di grandi nomi come Pierangelo Bertoli e Gino Paoli.

Nella puntata di 33 Giri Italian Masters in onda mercoledì 23 dicembre, la cantante, che in questo disco è coinvolta anche nella scrittura dei testi, racconta la genesi delle canzoni (Musica musica, Vai Valentina, Fandango, E Gino risponde) esaminate al mixer, grazie all’ascolto del multitraccia originale, da Maurizio Biancani e dal polistrumentista produttore Maurizio Fabrizio che ne curò gli arrangiamenti.

I dettagli musicali delle canzoni vengono arricchiti dall’esibizione in solo del batterista Andy Surdi e del bassista Gigi Cappellotto. Il curatore del programma Stefano Senardi, il giornalista Luca Dondoni e la corista speaker radiofonica Silvia Annichiarico contestualizzano il periodo storico nel quale il disco uscì, descrivendo l’impatto che ebbe sul mercato discografico e svelando alcuni retroscena.

Due i live nei quali Ornella Vanoni interpreta, voce e piano, con la collaborazione del musicista Fabio Valdemarin, le canzoni Vai Valentina e Per un’amica.