La passione degli artisti per i giardini

23 Marzo 2017


È una vera e propria storia d’amore quella raccontata dal documentario in onda giovedì 23 marzo su Sky Arte HD. Incentrato sulla mostra allestita lo scorso anno presso la Royal Academy of Arts di Londra, Da Monet a Matisse – L’arte di dipingere il giardino moderno racconta la passione che lega alcuni dei più grandi artisti moderni – fra cui Monet, Matisse, Bonnard, Renoir, Kandinskij, Pissarro e Nolde – ai loro giardini prediletti.

Una mostra innovativa e coinvolgente ideata per approfondire il tema del giardino nell’arte moderna, dalle bellissime e colorate visioni degli Impressionisti fino alle sperimentazioni più audaci, oniriche e simboliche dei movimenti d’avanguardia. Ed è proprio con Monet, forse il più noto e importante pittore di giardini nella storia dell’arte, che la mostra prende forma. Appassionato ed esperto orticoltore, Monet coltivò e allestì numerosi giardini in ciascuna delle sue residenze, da Sainte-Adresse a Giverny.

Il film guiderà il pubblico alla scoperta di alcuni dei più bei giardini del mondo, protagonisti di numerosi capolavori pittorici. Oltre alle ninfee di Monet a Giverny, conosceremo il giardino di Bonnard a Vernonnet, in Normandia, e quello di Kandinskij a Murnau, in Alta Baviera, luogo di incontro di musicisti e artisti provenienti da tutte le latitudini. Un ritorno alla natura che caratterizzò il periodo a cavallo tra Otto e Novecento e che si ritrova anche in epoca contemporanea.