John Huston e il cinema

24 Agosto 2020


I riflettori della serie I maestri del cinema puntano sull’età d’oro del grande John Huston, regista, attore, sceneggiatore e scrittore statunitense naturalizzato irlandese, protagonista dell’episodio in onda lunedì 24 agosto.

Figlio dell’attore Walter Huston, seguì le orme professionali del padre debuttando nel 1925 in teatro e nel 1929 al cinema. Agli inizi degli anni Quaranta la sua prima regia, con la trasposizione cinematografica del best seller Il mistero del falco scritto da D. Hammet. Il film ebbe grande successo e aprì a Huston una carriera che doveva durare oltre quarant’anni.

Regista molto accurato, di film in film incontrò però sempre più difficoltà con i produttori e una certa discontinuità di umori non sempre gli fece ottenere risultati di rilievo. Tra i suoi film più riusciti, alcuni dei quali divenuti oggi dei cult-movies, si ricordano Il tesoro della Sierra Madre, Giungla d’asfalto, Gli spostati, fino al recente L’onore dei Prizzi. Meno rigorosi, ma di grande successo a livello internazionale, furono invece La Regina d’Africa, La Bibbia…. in principio e L’ uomo che volle farsi re.