Istanbul contemporanea

23 Dicembre 2015


Simbolo del cambiamento globale al confine tra Oriente e Occidente, metropoli dove trasformazioni sociali e tensioni politiche, energia creativa e slancio rivoluzionario convivono ogni giorno, Istanbul è una delle città più affascinanti e complesse al mondo. Oggi il prestigioso museo MAXXI di Roma dedica alla metropoli turca una rassegna che unisce arte e architettura, componendo il ritratto di un centro urbano dalle molteplici identità.

MAXXI – Istanbul, il ricco approfondimento in onda domani sera in prima visione su Sky Arte HD, ci farà vivere l’emozione della mostra capitolina, catapultandoci nel vivo della scena artistica contemporanea turca. Istanbul. Passione, gioia, furore raccoglie i punti di vista di quarantacinque artisti e architetti su una città vivace e contraddittoria . Fino al 30 aprile 2016, la rassegna romana offrirà al pubblico un interessante colpo d’occhio sulla scena creativa più sperimentale e dinamica di Istanbul, senza dimenticare i profondi conflitti che la animano.

Linguaggi e media eterogenei si susseguono tra le sale del MAXXI lungo un percorso diviso in sei sezioni, ognuna delle quali intitolata con una domanda che evoca le questioni sociali e politiche più urgenti, dall’urbanismo sfrenato alle immigrazioni di massa. Un’esposizione che ripercorre la storia recente della città, seguendo le tappe della sua incredibile trasformazione, a partire dalla rivolta di Gezi Park nel 2013, un capitolo essenziale nella storia recente del Paese.