Una raccolta di album leggendari

25 Agosto 2016


Sono entrati nella storia per la loro carica innovativa e rivoluzionaria, diventando un vero e proprio modello per le generazioni successive. Con la loro carica di genialità, alcuni dei gruppi musicali più famosi di sempre hanno dato vita a dischi considerati ormai dei Classic Albums. A loro sarà dedicato lo speciale serata in onda venerdì 26 agosto su Sky Arte HD.

E chi meglio del gruppo di Jim Morrison avrebbe potuto inaugurare la serata? Leader di The Doors, nel 1967 il Re Lucertola pubblicò insieme al suo gruppo uno dei Classic Albums di sempre, l’omonimo disco di debutto. Da Break On Through (To the Other Side) – il primo singolo – a Light My Fire, fino a The End, il disco racchiude l’incredibile essenza di un quartetto rock destinato a scrivere, tra eccessi e poesia, il futuro di un’epoca.

A seguire, il documentario Pink Floyd – The Dark Side of the Moon ci porterà al cospetto di un altro gruppo – e di un altro album – leggendario. Tutti abbiamo davanti agli occhi il prisma che campeggia sulla cover dell’album, tutti abbiamo nelle orecchie il giro di basso di Money e i vocalizzi di Clare Torry in The Great Gig in the Sky. Un capolavoro assoluto, l’ottavo album in studio dei Pink Floyd, che evocano la scrittura e il lancio di un disco tra i più venduti al mondo.

Nel corso di Queen – A night at the opera scopriremo i retroscena del famoso album di Freddie Mercury e compagni e di alcuni dei più celebri brani della band, a cominciare da Bohemian Rhapsody. Apprenderemo che, per registrare soltanto questo singolo, il gruppo impiegò tre settimane di lavoro: lo stesso tempo utilizzato in media, all’epoca, per incidere un intero disco. Gli sforzi dei Queen furono premiati immediatamente da pubblico e critica, che accolsero la pubblicazione dell’album – il 21 novembre del 1975 – come un punto di svolta, per la carriera della band e la musica rock in generale.

Ci sposteremo poi in Irlanda, per ascoltare dalla viva voce di Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen un racconto emozionante, che prenderà le mosse da uno dei più famosi album degli U2 – The Joshua Tree, pubblicato nel marzo del 1987.  A distanza di una settimana dalla sua uscita, il disco aveva già venduto 250mila copie soltanto in Gran Bretagna. Negli Stati Uniti la risposta del pubblico non fu da meno, visto che per 58 settimane il disco rimase nella Top 40 della classifica di Billboard. Evidentemente il mondo non poteva ignorare un album così significativo, con una tracklist contenente singoli divenuti leggendari come With Or Without You e I Still Haven’t Found What I’m Looking For. Un Classic Album che all’improvviso ha trasformato gli U2 in superstar del rock.

La nottata all’insegna dei Classic Albums si chiuderà con il famosissimo disco del re del reggae Bob Marley, insieme a The Wailers – Catch a Fire. Pubblicato nel 1973, l’album introduce la band al pubblico mondiale e, con questa, è lo stesso genere musicale a essere sdoganato e reso popolare per la prima volta.
Grazie a interviste d’archivio realizzate allo stesso Bob Marley, al contributo del suo compagno di band Bunny Wailer e alle performance dell’epoca di hit come Stop The Train, ripercorreremo la tracklist e la storia di un capolavoro della musica reggae.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #DocAndRoll.