Due maestri della pittura

24 Gennaio 2017


Hanno scritto un capitolo essenziale della storia dell’arte moderna, regalando alla pittura nuove sfumature di significato. Uniti da un legame d’amicizia particolarmente contrastato, Gauguin e Van Gogh sono i protagonisti della serata in onda giovedì 26 gennaio su Sky Arte HD.

Sarà Paul Gauguin a inaugurare lo speciale approfondimento, metaforica voce narrante del documentario Il paradiso oltre l’orizzonte, una panoramica sui tanti luoghi abitati e conosciuti dal pittore. Da Parigi alla Bretagna fino alla Martinica, raggiungeremo l’isola di Hiva Oa, nell’arcipelago delle Isole Marchesi, nella Polinesia francese, dove l’artista trascorse gli ultimi anni della sua vita. Ma da cosa era in fuga Gauguin e cosa lo aveva spinto a cercare dimora sull’isola dell’Oceano Pacifico?

A seguire, Van Gogh – Un nuovo modo di vedere, il documentario diretto da David Bickerstaff, ci accompagnerà in un incredibile tour immersivo attraverso il nuovo allestimento del Museo Van Gogh di Amsterdam, alla scoperta delle sue sale e dei magazzini, generalmente preclusi ai visitatori. Un percorso emozionale tra le opere meno note e i più famosi capolavori, come I mangiatori di patate, I Girasoli, Iris, La camera di Vincent ad Arles. E una testimonianza reale dell’innovativa creatività di un genio incompreso.

Van Gogh – Lettere dalla follia, il docu-film diretto da Andrew Hutton, ci condurrà in un viaggio imperdibile tra le pieghe di una mente geniale, dominata però da ossessioni e paure insormontabili. Grazie alla magistrale interpretazione di Benedict Cumberbatch, che vestirà i panni dell’artista, ripercorreremo le tappe di una vita segnata da uno straordinario talento e da una altrettanto intensa inquietudine. L’intera trama prenderà le mosse da una preziosissima documentazione: la raccolta delle oltre novecento lettere scritte da Van Gogh al fratello Theo nell’arco di diciotto anni, a partire dal 1872.

In chiusura di serata, il film Dietro l’artista – Van Gogh ci permetterà di approfondire il percorso creativo del genio, al di là dell’immagine popolare del pittore maledetto. Come è riuscito Vincent, figlio della borghesia olandese, a diventare il Maestro Van Gogh? La pellicola getterà nuova luce su un affascinante processo che ha visto l’artista affrontare dubbi e ripensamenti, fallire ed esitare, prima di portare a maturazione il proprio inimitabile stile pittorico. Ad aiutarlo nel prendere fiducia nelle proprie capacità, le tante fonti di ispirazione di cui Van Gogh si è circondato e che il documentario analizza una a una: da Rembrandt a Millet, passando per gli impressionisti francesi e i maestri delle stampe giapponesi.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #GauguinVanGogh.