La storia di Michelangelo

25 luglio 2018


Genio senza pari, caratterizzato da un talento passato alla Storia e da una tempra indomabile, Michelangelo Buonarroti animerà con la sua energia creativa la prima serata di giovedì 26 luglio su Sky Arte.

Michelangelo ‒ Amore e morte, il docu-film prodotto da Phil Grabsky, accompagnerà il pubblico alla scoperta dei luoghi in cui si è compiuta la parabola umana e professionale del celebre artista. Un viaggio cinematografico tra opere, relazioni personali, musei, con tappe alle Cave di Carrara, a Firenze, Roma, Città del Vaticano e anche all’estero. Ricorrendo a immagini in alta definizione, infatti, l’indagine si estende al Regno Unito e alla Russia.

A Londra, l’obiettivo si sposta dalla National Gallery, dove è conservata la Deposizione di Cristo, al Victoria and Albert Museum, dove Holly Trusted, curatrice del Dipartimento Sculture del museo, illustra agli spettatori la copia in gesso del David, realizzata da Clemente Papi nel 1850 e destinata alla formazione degli studenti. I critici d’arte Martin Gayford, Jonathan Jones, Jennifer Sliwka, Cristina Acidini, il professore Arnold Nesselrath, delegato per i dipartimenti scientifici e i laboratori di restauro dei Musei Vaticani, e l’artista Tania Kovats saranno le voci narranti di un itinerario suggestivo.