Il lascito di Antoni Gaudí

26 Dicembre 2018

Sagrada Familia Enters Final Construction Phase

È trascorso quasi un secolo dalla scomparsa di Antoni Gaudí, eppure il ricordo delle sue imprese architettoniche resta ben vivo nella mente di appassionati e addetti ai lavori. Complice la progettazione della Sagrada Familia a Barcellona, lasciata incompiuta a causa della morte di Gaudí, sopraggiunta il 10 giugno 1926, in seguito a un tragico incidente.

La pellicola Gaudí ‒ Un visionario a Barcellona, in onda su Sky Arte giovedì 27 dicembre, non si limiterà a ripercorrere l’esistenza dell’architetto e artista catalano, ma concentrerà lo sguardo soprattutto sull’involontaria “eredità” da lui lasciata ai posteri: il completamento della Sagrada Familia.

Le planimetrie della facciata della Natività andarono perse durante i tumulti della guerra civile spagnola, ma fu grazie a un team di architetti internazionale e al geniale apporto dello scultore giapponese Etsuro Sotoo che gli intenti originari di Gaudí furono compresi ed esauditi, portando a termine, nell’arco di quindici anni, la preziosa facciata della cattedrale spagnola.