Un tuffo nell’Art Déco

27 Febbraio 2017


Si rinnova su Sky Arte HD l’appuntamento con le grandi mostre. Stavolta l’attenzione è puntata su Art Déco – Gli Anni Ruggenti in Italia, la rassegna allestita ai Musei San Domenico di Forlì fino al 18 giugno prossimo. Lo speciale, in onda lunedì 27 febbraio, ripercorrerà non solo l’itinerario espositivo, ma anche la storia di un immaginario e di uno stile che affonda le radici nei gloriosi Anni Venti e che incise profondamente sull’evoluzione creativa del decennio a venire.

Gusto per la decorazione, chiari rimandi visivi alla geometria e, soprattutto, un forte legame con la realtà industriale, che si sostituisce all’intervento dell’artigiano, sono le linee guida della poetica Déco, diffusasi prima in Europa e poi negli Stati Uniti durante l’arco degli Anni Venti.

La mostra romagnola sintetizza i dettami di questo linguaggio votato alla modernità, analizzando gli sviluppi dell’Art Déco in ambito italiano attraverso quattrocento opere che testimoniano l’importanza rivestita dalle arti decorative e da quelle figurative – in particolare pittura e scultura – nel successo di questa corrente. Zecchin, Severini, Casorati, Andloviz, Timmel e Oppi sono solo alcuni degli artisti che affollano le sedici sezioni della mostra, mentre le collezioni della Richard-Ginori firmate dall’architetto Gio Ponti costituiscono un importante highlight.