Bill Wyman, il tranquillo bassista dei Rolling Stones

27 Dicembre 2019

048_BILL WYMAN_BILL WYMAN PERSONAL ARCHIVE_BILL WYMAN 731128_ PHOTO BY B JENKINS_COPYRIGHT BILL WYMAN

La storia dei Rolling Stones, band fra le più iconiche e acclamate di sempre, pare ormai essere stata raccontata da ogni punto di vista. A smentire questa affermazione arriva il documentario The Quiet One – Vita di Bill Wyman, un viaggio nella storia del gruppo ‒ dalla formazione al 1993 ‒ attraverso gli occhi di Bill Wyman, il “tranquillo” bassista della band.

In onda su Sky Arte domenica 29 dicembre, la pellicola diretta da Oliver Murray cede la “parola” alle registrazioni e alle fotografie realizzate dallo stesso Wyman nell’arco di trent’anni passati al fianco degli altri membri della band.

Un profilo, quello di Wyman, ben lontano dal cliché del musicista tormentato e preda della dipendenza da droghe e alcool. Un artista talentuoso e quieto, appunto, che ci accompagnerà tra le pieghe di un’epoca di grandi rivoluzioni.