Attila, il re degli Unni

29 Aprile 2019


È un viaggio che si preannuncia epico quello che il fotoreporter australiano David Adams farà vivere al pubblico di Sky Arte a partire da martedì 30 aprile, prestando volto e voce alla serie End of Empire. Saranno i grandi imperi dell’antichità e le aspre e sanguinose lotte dinastiche che li distrussero a finire sotto i riflettori.

Timur, la spada dell’Islam, Edgardo, il re degli Anglosassoni, Attila, l’unno e Carlo Magno, il padre dell’Europa: tutti questi valorosi uomini hanno costruito vasti imperi che hanno dominato il mondo, prima di cadere in rovina, distrutti da violenti conflitti nelle loro corti.

L’episodio in onda martedì evocherà la storia di Attila, Re degli Unni, che accentrò il potere nelle sue mani estendendo i confini dei propri domini. David Adams ci condurrà dietro le quinte della Storia, narrando le vicende di Attila, guerriero spietato ma anche abile stratega ed eccezionale conoscitore delle dinamiche politiche.

La potenza del suo regno, tuttavia, era destinata a sfumare: dopo la sua morte i figli di Attila combatterono per il trono, causando la fine dell’impero nell’arco di quindici anni. Adams racconterà tutto questo, viaggiando dall’Ungheria alla Francia, da Aquileia a Belgrado.