Le divine del cinema

30 Novembre 2015


È una sfilata di stelle, quella che farà brillare lo sguardo del pubblico durante la Notte delle Divine, lo speciale dedicato alle bellezze femminili del cinema italiano e internazionale, in onda stasera su Sky Arte HD. Una nottata alla scoperta delle fulgide carriere e delle vicende private che hanno visto protagoniste alcune delle attrici più ammirate di sempre.

Aprirà la lunga rassegna intitolata alle Vite da Star, la biografia di una eccezionale diva del cinema hollywoodiano in bianco e nero: Greta Garbo, non a caso soprannominata La Divina. Nata in Svezia agli inizi del Novecento, Greta Lovisa Gustafsson – questo il nome all’anagrafe – seppe valorizzare il suo fascino europeo sul palcoscenico di Hollywood, al punto da riuscire ad avere successo tanto nell’era del muto che in quella del cinema sonoro.

Lo sguardo sognante e magnetico di Audrey Hepburn, capace di ammaliare intere generazioni, ci guiderà attraverso la sua carriera sul grande schermo e come modello di stile. Da Vacanze romane a Sabrina, da My Fair Lady a Colazione da Tiffany, ripercorreremo gli straordinari successi di un’attrice apparentemente fragile, eppure capace di regalare alla macchina da presa un’energia fuori dal comune.

La fragilità è la cifra imprescindibile della “divina” per eccellenza, Marilyn Monroe. Dalle umili origini, segnate da un’infanzia difficile, fino al trionfo tributatole da Hollywood, seguiremo l’evoluzione di un’ascesa verticale, non immune da dolorosi compromessi. Vicende che contribuiscono a dettare il ritratto di una personalità profondamente complessa, entrata nella storia del cinema.

Tra le divine interpreti della settima arte non poteva mancare l’italianissima Sophia Loren. Icona di stile e sensualità, dai modi semplici e sinceri, l’attrice partenopea ha saputo guadagnarsi con il suo talento e la sua prorompente bellezza il merito di rappresentare il cinema e la cultura nostrani nel mondo. Le sue straordinarie interpretazioni al fianco di altri grandi simboli della cinematografia italiana, come Marcello Mastroianni, continuano a suscitare ammirazione e consensi.

Basta oltrepassare idealmente le Alpi per incontrare la splendida B.B. Profondamente legata alla sua terra d’origine, l’incantevole attrice è la protagonista di Brigitte Bardot – Un’icona francese. Conturbante emblema del cinema degli anni Sessanta, rivivremo insieme a lei la trasgressiva atmosfera della Costa Azzurra in quell’epoca straordinaria.

Da un eterno simbolo di bellezza ad un altro. Diversa per indole, carattere, interessi, stile di recitazione e appeal sul proprio pubblico, ma capace in egual misura di catalizzare l’attenzione dei mass media, Catherine Deneuve è la Bella di giorno raccontata da un reportage che mette in luce sia la sua carriera come attrice sia il suo impegno di attivista a sostegno di importantissime cause umanitarie.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #NotteDelleDivine.