Tullio Pericoli e il Piemonte

31 ottobre 2017


In occasione della mostra Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato, allestita ad Alba fino al 26 novembre, Sky Arte HD dedica a Tullio Pericoli lo speciale approfondimento in onda martedì 31 ottobre. Il paesaggio è il tema centrale del documentario Tullio Pericoli ‒ Le colline davanti, così come della produzione dell’artista negli ultimi anni. Un tema che ha rivestito un’enorme importanza nella storia dell’arte e che il maestro marchigiano persegue con passione e volontà d’indagine, consapevole, e in fondo soddisfatto, del suo essere in leggera controtendenza rispetto alla produzione artistica contemporanea.

Pericoli, noto ai più per i suoi penetranti ritratti, racconta lo spostamento della sua ricerca estetica verso il paesaggio come un nuovo modo di indagare la stessa materia. Ad accomunare volti e paesaggi, infatti, è la capacità di raccontare la biografia. Entrambi possono anche celare la vera natura delle cose, quella che Pericoli vuole invece svelare.

Ripreso nel suo studio di Milano e all’interno della mostra monografica di Alba, Tullio Pericoli parla della propria tecnica e poetica, tenute insieme da un elemento quasi spirituale oltre che corporeo: la mano, strumento del dipingere e sede di una memoria sedimentata capace di renderla quasi autonoma, dotata di una personalità propria.

Ma il vero protagonista di questo speciale è il paesaggio di Langhe, Roero e Monferrato, capace di suscitare in Pericoli un’ispirazione nuova, legata alla trama grafica del territorio, frutto del lavoro e dell’amore dell’uomo. Le vigne, le linee che demarcano i diversi appezzamenti di terreno, le strade incidono nelle colline un affascinante disegno: all’artista il compito di coglierlo e farlo riverberare nelle proprie tele.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close