Da LaChapelle a Giorgio de Chirico

30 ottobre 2019


La puntata di Artbox in onda su Sky Arte giovedì 31 ottobre si apre con arte e caffè, natura e sostenibilità: percorsi paralleli che s’incrociano nei dodici scatti inediti del fotografo delle star, David LaChapelle, per il calendario Lavazza 2020, Earth CelebrAction. La fotografia d’arte diventa manifesto di una sensibilità ambientalista condivisa da fotografo e azienda e la bellezza iperrealista delle immagini di LaChapelle un invito a rispettare e prendersi cura del pianeta.

Cammock è una delle più influenti artiste inglesi del nostro tempo e riflette sul concetto di voce e lamento per indagare il mondo della femminilità. Presenta alla Collezione Maramotti le opere d’arte realizzate durante la sua residenza in Italia, resa possibile dalla vittoria del Max Mara Art Prize For Women, tra racconti di partigiane, performance e musica barocca.

Lo street artist comasco Mr. Savethewall, seguace di Banksy il cui lavoro a stencil gioca in modo ironico con le icone pop della cultura occidentale, punta ora la sua bomboletta su un fenomeno epocale: la pervasiva e crescente presenza della lingua inglese nella nostra vita quotidiana e il suo progressivo sostituirsi agli idiomi nazionali. Rinunciando ai colori squillanti della produzione precedente, questo nuovo gruppo di opere ricorre all’austerità del bianco e nero, offrendo una sorta di abbecedario iconografico di vocaboli anglosassoni, intitolato International Language, in mostra da Deodato Arte a Milano.

Il cortometraggio di Enrico Maria Artale ispirato alla mostra Bacon, Freud, la Scuola di Londra, al Chiostro del Bramante di Roma, racconta la fragilità della condizione umana e lo spirito di una città attraverso la riproposizione di opere di Freud, Bacon, Andrews, Auerbach, Kossoff e Rego.

La recensione stavolta è a cura di Vincenzo Trione, che parlerà della mostra su Giorgio de Chirico al Palazzo Reale di Milano.